FREDDO E PELLE SENSIBILE

Il freddo richiede una particolare cura per la pelle. E’ interessante notare, infatti, che la nostra pelle sopporta molto meglio le alte temperature grazie alla vasodilatazione. Il freddo invece favorisce la vasocostrizione per tentare di mantenere all’interno un livello termico adeguato, processo che contribuisce a rendere il colorito più pallido e spento.

Gli sbalzi di temperatura a cui la pelle è continuamente sottoposta, inoltre, impoveriscono le riserve idriche e indeboliscono il mantello idrolipidico, rendendola secca, meno luminosa e maggiormente soggetta a rossori e irritazioni. Se poi si è soggetti a pelle sensibile, il passaggio dal freddo esterno al caldo degli ambienti chiusi e surriscaldati può dare luogo alla couperose, causata dall’improvvisa dilatazione dei vasi capillari.

Per prevenire questo e altri effetti propri della pelle sensibile sono necessarie alcune accortezze, come non utilizzare saponi e detergenti troppo aggressivi, idratare e nutrire a fondo sia di giorno che di notte.

Hely’s ha studiato una linea green di prodotti studiati per la pelle sensibile, che in questa stagione sono indicati per tutti proprio perché sono molto delicati, idratano in profondità e proteggono.

Oltre alla Linea Sublime Green, Hely’s ha anche due linee storiche dedicate al trattamento dei diversi tipi di pelle sensibile: TRATTAMENTO PELLE SENSIBILE IMPURA, IRRITATA E DELICATA, con Estratti di Camomilla; e TRATTAMENTO PELLE SENSIBILE, COUPEROSICA E DELICATA, con Estratti di Mirtillo e Vite Rossa.